Grandiflora

Ogni fragranza è una corrispondenza di memoria, fragilità e desiderio

Grandiflora

“Creare un profumo è un privilegio straordinario, perché offre la possibilità di omaggiare la bellezza della natura con un nuovo linguaggio. Quella delle fragranze è un’architettura sottile: non è replicare ciò che già esiste in natura, piuttosto riguarda un intrecciarsi di ricordi e desideri”, racconta Saskia Havekes, ideatrice e creatrice di Grandiflora, da sempre affascinata dai fiori che sprigionano un profumo tanto inebriante quanto effimero e che esplode in tutta la sua intensità solo per la breve durata della fioritura. Il desiderio di infrangere qualsiasi barriera che limiti la propria creatività porta l’artista australiana a fondare nel 2013 Grandiflora Fragrance. Ogni fragranza della Collezione è un capolavoro unico, una corrispondenza di memoria, fragilità e desiderio e prende vita dalla collaborazione con alcuni tra i più acclamati Maestri Profumieri del mondo.

Ma la storia di Grandiflora ha origini nel 1995, quando Saskia Havekes inaugura l’atelier di fiori Grandiflora a Potts Point, il quartiere più sofisticato e bohémien di Sydney. Lo spazio si rivela presto un’attrazione per le specie rare e preziose che lo invadono fino al soffitto, un luogo che invita a guardare e interpretare il foliage, i boccioli e i rami con una visione totalmente nuova.

Oggi l’artista crea autentiche opere d’arte con i fiori; teatralità, proporzioni inaspettate e accostamenti voluttuosi sono il suo segno distintivo. L’estetica di Grandiflora esercita in terra australiana e all’estero una grande influenza sull’arredamento d’interni, sulla moda, fino all’hospitality alberghiera, ai servizi fotografici e ai moderni rituali di disposizione e allestimento floreale nei più diversi contesti. Dalla composizione di un mazzo di fiori fino alle installazioni in scala naturale, Saskia è sempre alla ricerca di un nuovo modo per “estrarre” la bellezza selvaggia dalla generosità della natura e sottrarla alla mutevolezza delle stagioni. Così, imponenti cascate di rami fluiscono dai soffitti dei musei, mari di rose centifoglie possono sbocciare sui tavoli nei matrimoni dell’alta società.  Con il tempo la clientela di Saskia diventa sempre più internazionale e i suoi allestimenti floreali sono protagonisti in eventi esclusivi dove collabora a stretto contatto con marchi di prestigio e celebrities tra le più riconosciute.

Il desiderio di condividere la sua passione per il mondo dei fiori l’ha portata a diventare autrice di quattro volumi: Grandiflora (Viking, 1999), Grandiflora Arrangements (Penguin, 2007), Grandiflora Celebrations (Penguin, Lantern 2011) e Flower Addict (Penguin, Lantern 2015). Ogni raccolta proietta una luce più profonda sul percorso che caratterizza la visione estetica di Grandiflora, accentuando la bellezza naturale, sottolineando eventi straordinari o suggerendo abilmente metodi alternativi e inconsueti per comporre con fiori e foglie.

“Nel cuore di ogni mia creazione ci saranno per sempre i fiori” Saskia Havekes